Team4x4 - Fitness, benessere e nutrizione

Dieta: Se sgarro, manderò tutto all’aria?

Condividi

Share on facebook
Share on linkedin
Share on twitter
Share on email

Sai cosa si intende per sgarro? Riferito al regime alimentare, lo sgarro (o meglio pasto libero) è un pasto (talvolta una giornata intera) in cui si mangia diversamente dal solito, si consumano cibi più calorici e appaganti di quelli quotidiani, magari in porzioni più abbondanti.

Talvolta rientra già nel piano alimentare prescritto, mentre altre volte si tratta di occasioni non previste che dipendono da circostanze esterne (come l’invito a cena ricevuto all’ ultimo momento) o che decidiamo noi arbitrariamente.

Non manderai a monte nulla, anzi lo sgarro è molto utile non solo da un punto di vista fisiologico e metabolico ma soprattutto dal punto di vista psicologico.

Lo sgarro infatti ti aiuta a rimanere aderente al programma alimentare in quanto può e deve essere percepito come un premio, una ricompensa per le restrizioni subite.

Il metabolismo non subirà cambiamenti significativi, il nostro corpo non è abituato a ragionare su giorni, ma su periodi, come non cambierai peso se non mangi un giorno a settimana, nello stesso modo non cambierai peso se mangi troppo una volta a settimana.